Maio (FIMMG): solidarietà a guardia medica discriminata. Episodio vergognoso

0
226

“Esprimiamo solidarietà al collega che svolge servizio di guardia
medica a Cantù (provincia di Como) vittima di una discriminazione
razzista da parte di una paziente. Quello che è accaduto è
vergognoso”. Lo dichiara il segretario nazionale di FIMMG Continuità
Assistenziale, Tommasa Maio.

“Siamo indignati per questo grave episodio di razzismo che, purtroppo,
non è il primo che viene segnalato – prosegue Maio –
Sono atteggiamenti che offendono nel profondo la dignità umana e che
devono essere condannati con forza”.