Si licenzia per un posto in FARMACIA Comunale ma non approvano il bilancio: dramma disoccupazione per una giovane FARMACISTA

0
764

Farmacista lascia il posto privato per la certezza del posto pubblico: certezza che svanisce per la mancata approvazione del bilancio consolidato in Comune.

Succede a Massa dove, la dottoressa Sara Bonocore, trentacinque anni farmacista, si è licenziata dal suo impiego in una farmacia privata per iniziare a lavorare in una apoteka comunale. Avrebbe dovuto iniziare il due gennaio, invece, il suo sogno si è infranto alla mattina del 31 dicembre scorso quando, al Comune di Massa, i consiglieri comunali non hanno trovato accordi per il consolidato.

Intanto ad oggi il sindaco Alessandro Volpi le ha proposto un impiego con contratto a termine al fine di addivenire, si spera, ad una soluzione in tempi relativamente brevi.

Bonocore è incinta di due gemelli.

(Foto: repubblica.it)