Rimborso ai medici: nel Lazio 24 milioni di euro

0
406

Oltre 95 milioni di euro nell’arco di 12 mesi. È la cifra consegnata da Consulcesi, realtà leader nell’assistenza legale in sanità, ai medici coinvolti nell’annosa vicenda degli ex specializzandi cui lo Stato, in violazione delle direttive Ue in materia (75/362/CEE, 75/363/CEE e 82/76/CEE), aveva negato il corretto trattamento economico durante il corso post laurea in Medicina. Un 2017 all’insegna del riconoscimento dei diritti violati, che ha visto Consulcesi protagonista di un’autentica road map di rimborsi che ha fatto tappa in tutta Italia, con tre Regioni in particolare che hanno fatto la parte del leone: oltre il 26% dei medici che si sono visti riconoscere quanto ingiustamente negato sono del Lazio, il 21% della Lombardia e l’8% della Campania.

Nello specifico, nel Lazio sono stati rimborsati 705 medici con 24 milioni e 700mila euro così suddivisi:

  • 53 FROSINONE: 1.855.000,00
  • 67 LATINA: 2.340.000,00
  • 22 RIETI: 770.000,00
  • 534 ROMA: 18.720.000,00
  • 29 VITERBO: 1.015.000,00