Calvizie: l’antidoto è la MELA ANNURCA (Studio al dipartimento di Farmacia della FEDERICO II)

0
954
Print Friendly, PDF & Email

La regina delle mele è l’antidoto alla calvizie. Le procianidine delle mele annurca sono utili a combattere diradamento dei capelli sia per gli uomini che per le donne.

Il risultato dello studio sui polifenoli del prodotto ortofrutticolo simbolo della regione Campania, effettuati presso il dipartimento di Farmacia dell’Università Federico II di Napoli, ha evidenziato non solo una efficacia nel controllo del colesterolo plasmatico ma anche contro la calvizie.

Lo studio sarà pubblicato sul Journal of Medicinal food. In un articolo pubblicato dall’Ansa (sezione salute), è intervenuto il preside del dipartimento di farmacia della Federico II, il professore Ettore Novellino: «Le mele sono un concentrato di benessere e non finiscono di stupire le scoperte scientifiche sulle caratteristiche di questi frutti della terra campana che hanno nella cultivar Annurca Igp una vera e propria regina della dieta mediterranea».

Così prima di chiudere: «Valutando il contenuto polifenolico di differenti cultivar di mele, abbiamo scoperto che la varietà Annurca, originaria della regione Campania, è caratterizzata dalla più elevata concentrazione di procianidine oligomeriche e, nello specifico, di procianidina B2, rispetto a cultivar più comuni, quali Red Delicious, Granny Smith, Pink Lady, Fuji, e Golden Delicious. I capelli, protetti dalle procianidine della mela, subiscono meno danni dagli ossidanti dell’ambiente».