Pentaglobin: lotti ritirati

0
293
Print Friendly, PDF & Email

L’Agenzia Italiana del Farmaco, con propria e-mail pervenuta in data 21 agosto 2017, a seguito di informazione relativa ad un donatore di plasma ungherese con diagnosi di sospetta malattia di Creutzfeldt Jakob, le cui donazioni di sangue sono state conferite in emoderivati Biotest Italia Srl destinati anche al mercato italiano, ha disposto l’immediato divieto di utilizzo su tutto il territorio nazionale, a scopo cautelativo a tutela della salute pubblica, dei lotti dei medicinali della ditta Biotest di seguito riportati:

 

AIC DESCRIZIONE LOTTO SCADENZA
029021019 PENTAGLOBIN 10 ML B146167 31/03/2019
029021033 PENTAGLOBIN 50 ML B146197 31/03/2019
029021045 PENTAGLOBIN 100 ML B146157 28/02/2019
029021045 PENTAGLOBIN 100 ML B146227 31/03/2019

 

La ditta Biotest dovrà assicurare l’immediata comunicazione del divieto di utilizzo a tutti i destinatari dei lotti in questione nel più breve tempo possibile e comunque entro 48 ore dalla ricezione del provvedimento ministeriale.

 

Il Comando dei Carabinieri per la Tutela della Salute è invitato a verificare l’avvenuta comunicazione del divieto di utilizzo e, in caso di mancato adempimento da parte della ditte interessata, procederà al sequestro dei lotti.