Certificato vaccinazione febbre gialla. Nota Ministero Salute

0
1906

E’ pervenuta dal Ministero della Salute, con invito a darne la massima diffusione, la circolare n. 23562 del 31/7/2017 avente ad oggetto “Certificato di vaccinazione contro la febbre gialla”, nella quale è riportato quanto segue.

“A seguito dei numerosi quesiti ricevuti ultimamente sulla certificazione della vaccinazione contro la febbre gialla si specifica quanto segue.

La legislazione vigente stabilisce che i centri sanitari per la vaccinazione antiamarillica siano individuati ed autorizzati dall’autorità sanitaria e che il rilascio dei relativi certificati validi per uso internazionale sia demandato esclusivamente a tali centri.

Il certificato di vaccinazione antiamarillica è valido solo se conforme al modello approvato dall’OMS e rilasciato da un centro di vaccinazione legalmente autorizzato.

L’elenco dei centri autorizzati è stato da ultimo aggiornato con il decreto 11 luglio 2016 ed è pubblicato sul sito del Ministero della Salute

 http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_6.jsp?lingua=italiano&id=765&area=Malattie%20infettive &menu=viaggiatori

Pertanto, se un cittadino si reca in farmacia per acquistare il vaccino antiamarillico, il farmacista è tenuto ad informarlo che non potrà ottenere il certificato di vaccinazione dal proprio medico curante conforme al modello OMS e valido per uso internazionale.

Si ricorda inoltre che il periodo di validità della vaccinazione contro la febbre gialla è per tutta la vita, a partire dal 10° giorno che segue la vaccinazione.”

ALLEGATO