Lyrica: aggiornamenti per dispensazione

0
1789
Print Friendly, PDF & Email

Facendo seguito alle circolari citate tra i precedenti, questa Federazione torna sulla questione della prescrizione e dispensazione del principio attivo pregabalin e del farmaco Lyrica in particolare, in quanto l’AIFA ha reso disponibile un nuovo comunicato che si allega per opportuna conoscenza (allegato n.1) con il quale aggiorna il proprio precedente comunicato del 5 agosto 2015 commentato a suo tempo dalla scrivente (cfr. circolare Federfarma n. 366/2015).

 

Con il nuovo comunicato, l’AIFA conferma che la copertura brevettuale di cui gode il farmaco Lyrica per l’indicazione “dolore neuropatico periferico e centrale” è vigente fino al 15 luglio 2017.

Pertanto, il medico potrà prescrivere, a partire dal 16 luglio 2017, a carico del SSN con NOTA 4 per le indicazioni sopra riportate, sia la specialità medicinale Lyrica che i farmaci equivalenti a base del principio attivo pregabalin a condizione che il farmaco equivalente sia autorizzato per l’indicazione “dolore neuropatico periferico e centrale”.

Conseguentemente, è stato modificato anche il precedente Comunicato AIFA del 16 settembre 2015 (“AIFA dispone modalità di rimborso e prescrizione per le specialità a base di pregabalin” commentato con circolare Federfarma n. 367/2015) che risulta superato e modificato come segue:

Dal 16 luglio 2017 il farmacista, a fronte di una prescrizione su ricetta SSN della specialità medicinale Lyrica con Nota n.4, potrà proporre al cittadino, ai sensi della normativa vigente, l’eventuale sostituzione solo con il farmaco equivalente autorizzato per l’indicazione “dolore neuropatico periferico e centrale in soggetti adulti” o, in alternativa, chiamarlo a sostenere il costo dato dal differenziale di prezzo del Lyrica rispetto al prezzo di riferimento pubblicato nelle Liste di trasparenza AIFA.

La prescrizione a carico del SSN per l’indicazione “Epilessia” di Lyrica e dei farmaci equivalenti a base di pregabalin avverrà su ricetta SSN senza indicazione della Nota AIFA n.4.

 


Il Farmacista, a fronte di una prescrizione di Lyrica senza Nota AIFA n.4, potrà proporre al cittadino, ai sensi della normativa vigente, l’eventuale sostituzione con il farmaco equivalente o, in alternativa, chiamarlo a sostenere il costo dato dal differenziale di prezzo del Lyrica rispetto al prezzo di riferimento pubblicato nelle Liste di trasparenza AIFA.

 

Tenuto conto di quanto precede, risulta evidente che, in questa fase, non tutti i medicinali equivalenti a base di pregabalin, presenti in lista di trasparenza, sono autorizzati anche per le indicazioni terapeutiche di cui alla Nota 4, con la conseguenza che non tutti possono essere dispensati, a decorrere dal 16 luglio 2017, a fronte della relativa  prescrizione.

 

Per facilitare il compito del farmacista nel proporre correttamente la sostituzione nell’ambito dei farmaci equivalenti erogabili con nota 4, nella Banca Dati Federfarma sono state introdotte, per ciascuna confezione, apposite diciture che comprendono o meno il riferimento alla Nota 4. Banca Dati Federfarma ha anche dato opportune indicazioni alle software-house per aggiornare i relativi programmi gestionali.

 

Con l’occasione, si informa che la Società Pfizer ha fatto pervenire, in data 14 luglio 2017, una comunicazione con la quale informa di procedere alla riduzione di prezzo della specialità medicinale Lyrica con decorrenza 16 luglio 2017 secondo il seguente schema:

 

AIC DESCRIZIONE CLASSE PREZZO AL PUBBLICO DAL 16 LUGLIO 2017
036476176 LYRICA 150 mg 14 cps A 10,31
036476188 LYRICA 150 mg 56 cps A 32,19
036476012 LYRICA 25 mg 14 cps A 4,47
036476240 LYRICA 300 mg 56 cps A 46,79
036476113 LYRICA 75 mg 14 cps A 7,39
036476125 LYRICA 75 mg 56 cps A 22,56