MSD Animal Health incoraggia gli allevatori a saperne di più sui vantaggi della vaccinazione delle mandrie

0
356
Print Friendly, PDF & Email

MSD Animal Health ha annunciato oggi il lancio europeo di Time to Vaccinate, un programma per spiegare agli allevatori i vantaggi della vaccinazione del loro bestiame.
Le vaccinazioni, nell’ambito di un programma di prevenzione globale, possono contribuire notevolmente alla riduzione della gravità e della frequenza delle malattie infettive, e dunque ridurre la necessità di utilizzare alcuni farmaci, quali gli antibiotici, per il trattamento delle infezioni.
“Siamo entusiasti di presentare Time to Vaccinate, un’iniziativa che intende mettere a confronto gli allevatori che vogliono saperne di più su un approccio preventivo per gestire i loro allevamenti, con gli allevatori che utilizzano un protocollo di vaccinazione nelle loro aziende agricole”, ha dichiarato Klaas Okkinga, direttore marketing di Global Ruminants Biologicals. “Mantenere gli animali in salute è al centro di tutto quello che facciamo in MSD Animal Health e creare connessioni peer-to-peer è essenziale nell’apprendimento”.
Nonostante le informazioni che mostrano i benefici della vaccinazione come parte integrante di un piano preventivo, gli allevatori spesso aspettano di vaccinare fino alla comparsa della malattia.  L’obiettivo dell’iniziativa Time to Vaccinate è quello di spostare l’attenzione degli allevatori dal rendere gli animali sani al mantenerli sani.
Aumentare il tasso di vaccinazione e quindi l’immunità contro i patogeni cui vitelli e bovini adulti sono generalmente esposti, consente una migliore produttività, salute generale e benessere degli animali.
“I vaccini sono strumenti indispensabili per prevenire malattie infettive potenzialmente pericolose, mantenere il benessere degli animali e ottimizzare la produzione”, spiega il dottor Catharina Berge, del Berge Veterinarian Consulting, BVBA. “Oggi, solo il 20% circa degli allevatori europei vaccina per alcune delle malattie più comuni identificate nelle aziende agricole. Se vaccinassero di più, l’industria potrebbe raggiungere obiettivi di produzione molto elevati, con un forte ritorno sugli investimenti e possibilmente l’eliminazione delle malattie.”
Il programma, che esorta gli allevatori a condividere le proprie storie sulla gestione delle patologie, si svilupperà nei vari Paesi durante tutto l’anno. Testimonianze, corsi di formazione e connessioni in tempo reale suggeriranno un nuovo modo di pensare a molti allevatori, al contempo dando loro la possibilità di apprendere da colleghi che sanno esattamente cosa serve per mantenere le mandrie produttive.
Per saperne di più su Time do Vaccinare, chiedi al tuo rappresentante o visita il sito www.timetovaccinate.com.