AGRO FARMACI: sequestro per 2 milioni e mezzo di euro in PIEMONTE (Operazione NAS)

0
486
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri del nucleo antisofisticazioni e sanità di Alessandria, nelle province del Piemonte meridionale, hanno condotto una campagna straordinaria di mirati controlli nei confronti di distributori di agro-farmaci destinati al settore agricolo ed alimentare, al fine di contrastare il fenomeno dell’illecita importazione e vendita di prodotti contraffatti e potenzialmente pericolosi per la salute.

Al termine delle operazioni sono stati sequestrati due capannoni abusivamente adibiti al deposito delle merci, perché rinvenuti privi di autorizzazione al commercio e dei certificati di prevenzione incendio nonché 35 mila litri di prodotti fitosanitari e 23 tonnellate in polvere di diserbanti, insetticidi e fungicidi, in quanto detenuti in luoghi non idonei, con etichettatura non conforme alla normativa vigente e mantenuti, in alcuni casi, in confezioni non integre con il relativo prodotto contaminato o arbitrariamente miscelato.

Il valore commerciale del materiale posto in sequestro ammonta complessivamente a circa 2 milioni e mezzo di euro.

Nel contesto sono state altresì elevate 15 violazioni amministrative, per un importo totale di 160 mila euro.

A margine delle attività sono stati sequestrati circa 120 quintali di nocciole poiché rinvenute all’interno di un deposito in promiscuità con agro-farmaci.