ULTIMORA: arrestato FARMACISTA

0
4741
Print Friendly, PDF & Email

Truffa ai danni del servizio sanitario nazionale per oltre settecentomila euro: arrestato un farmacista e farmacia posta sotto sequestro.

L’operazione è stata portata a termine dai carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità che hanno fatto scattare le manette ai polsi dello speziale e del presidente di una squadra dilettantistica di ciclismo con un’ulteriore ipotesi di reato che si configura nella commercializzazione illecita di farmaci dopanti.

Gli interventi sono stati effettuati in esecuzione di un’ordinanza emessa dal gip di Cosenza su richiesta della Procura della Repubblica.

Cinque, complessivamente gli indagati. L’accusa, per tutti, è di aver commercializzato, attraverso canali illeciti, farmaci dopanti.

Secondo fonti investigative, tra gli indagati risulta anche un medico di medicina di base che è il fratello del farmacista.