DDL CONCORRENZA, IV lettura alla CAMERA: dalle 13 la diretta

0
641
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe essere il giorno del Disegno legge Concorrenza. Oggi dalle tredici la quarta lettura alla Camera.

Dalle tredici la diretta di quellichelafarmacia.

Si cominicia.

Approvazione verbali seduta precedente

Ancora comunicazioni istituzionali.

E’ il momento del DDL Concorrenza

Andrea Martella, parlmantare PD: «E’ la prima legge sulla concorrenza. E’ una legge importante della quale stiamo discutendo da quasi due anni. Utile a stimolare la crescita economica italiana. Ora è il momento di approvarla. Sono attuali i temi e gli obietti posti finora. Poter usufruire di servizi e prodotti a basso costo è chiaro a tutti e a tutto il parlamento. Il provvedimento deve, ad oggi, superare gli ultimi ostacoli ed essere approvato. Abbiamo fatto passi in avanti ma è necessario un ulteriore sforzo. Gli ostacoli che potranno essere rimossi con il DDL Concorrenza sono tantissimi. Un provvedimento molto corposo».

Discussione settore energia

Discussione comunicazione

«La prossima legge deve essere meno articolata»

INTERVENTO SILVIA FREGOLENT (PD): «Abbiamo avuto più coraggio di altri. Si parla di concorrenza dal 2009, noi ne abbiamo discusso dal 2015.

Se fossimo voluti essere ostruzionisti nei confronti del provvedimento avremmo potuto fare numerosissime modifiche, non lo abbiamo fatto nell’interesse del paese e soprattutto del futuro dei cittadini».

discussione ASSICURAZIONE AUTO

Dopo quasi mezzora di discussione, nemmeno un parola sulla questione FARMACIE

«Le prossime leggi sulla concorrenza siano più snelle da rendere più rapida l’approvazione».

DAVIDE CRIPPA (relatore opposizione MOVIMENTO CINQUE STELLE): discussione su energia e ddl concorrenza.

Ancora discussione su energia elettrica

Discussione su Assicurazione auto

ULTIMO intervento su professione ODONTOIATRA

Senatore Antonio Gentile, sottosegretario MISE: «Una conclusione deve essere unitaria, possibile. Soprattutto per evitare che si riaprano discussioni in merito al DDL Concorrenza. Non è più possibile perdere tempo, anche perché tornerà in Senato per le ultime quattro modifiche. Facciamo in fretta ma non fretta che sia cattiva consigliera: non c’è più tempo da perdere».

Intervento Paolo Russo (Forza Italia): «Ci siamo scontrati con la schizofrenia del partito democratico. Soprattutto con la vicenda RC Auto».

Nessuna dichiarazione su Farmacie

Chiara Scuvera (PD): «Ottimo il lavoro svolto in commissione. Calendarizzazione in Senato deve essere un altro tassello. Sostenere il dinamismo del tessuto produttivo del nostro paese è fondamentale.

Le associazioni dei consumatori ci hanno convinto al mercato libero perché un consumatore deve scegliere il proprio fornitore. Dobbiamo lavorare sulla parte relativa alla comunicazione istituzionale. Importante premialità nelle assicurazioni, contrasto frodi e cittadini virtuosi».

SEDUTA SOSPESA FINO ALLE 14.45

riprende la seduta con l’intervento dell’onorevole Andrea Mazziotti Di Celso (CIVICI E INNOVATORI): ancora discussione assicurazione.

«Interessi dei consumatori devono essere sempre al primo posto».

Nessuna dichiarazione FARMACIE.

«Non bisognava apportare modifiche, abbiamo chiesto che il governo ponesse la fiducia. Il tempo, ora, non ci aspetta».

Intervento Simone Baldelli (Forza Italia): «Ritardo nell’approvazione DDL Concorrenza è semplicemente da ascrivere a beghe solo ed esclusivamente politiche che hanno visto dal momento della prima stesura ad oggi numerosi cambi politici tra presidente del consiglio, ministro sviluppo economico e svariati sottosegretari.

Difesa consumatore vale per ogni aspetto e per ogni fornitura».

Ancora discussione su energia

Conclude Silvia Fregolent (PD): «Una dichiarazione esclusivamente politica riguardo alla risposta a Mazziotti Di Celso».

TERMINA LA DISCUSSIONE: MAI IN QUESTA SEDE E’ STATA NOMINATA LA FARMACIA E IL SUO FUTURO