La FARMACIA che non dispensa preservativi: quando il servizio de Le Iene è INUTILE

3
2559

La farmacia che non dispensa i contraccettivi: servizio de Le Iene.

Sembra quasi che il programma televisivo di approfondimento “strillante” ce l’abbia con le farmacie e con il metodo di dispensazione dei farmaci in Italia. Ogni scusa è buona per andarci giù forte.

Stavolta parliamo di preservativi. Il servizio è andato in onda lo scorso 17 maggio e in replica il ventuno. Porta la firma di Nina Palmieri.

E’ l’attuazione della scelta etica del titolare della farmacia. Nessuno scandalo. Solo una cosa che può essere fatta. E che non sta a noi, tanto meno ai giornalisti de Le iene, giudicare.

La farmacia che non dispensa i contraccettivi: servizio de Le Iene.

Stavolta parliamo di preservativi. Il servizio è andato in onda lo scorso 17 maggio e in replica il ventuno. Porta la firma di Nina Palmieri.

Semplice ed efficace: un attore entra nella farmacia e chiede dei condom. Si sente rispondere dall’addetta: «Non ne vendiamo».

E’ l’attuazione della scelta etica del titolare della farmacia. Nessuno scandalo. Solo una cosa che può essere fatta. E che non sta a noi, tanto meno ai giornalisti de Le iene, giudicare.

Ralph Coluccino