CONCORSO STRAORDINARIO PUGLIA SBLOCCATO IL SECONDO INTERPELLO

0
477
Print Friendly, PDF & Email

Facendo seguito e riferimento a quanto comunicato con nostre precedenti News, si informa che il Consiglio di Stato, con ordinanza numero n. 1175 del 16 marzo2017 (cfr all.), ha respinto l’istanza cautelare proposta dai ricorrenti in primo grado, che aveva determinato la sospensione dalla procedura del secondo interpello.

La Regione Puglia, pertanto, nei prossimi giorni, provvederà a notificare ai vincitori il provvedimento di assegnazione delle nuove sedi di farmacie accettate a seguito del secondo interpello.

Si evidenzia che le sedi assegnate dovranno essere aperte al pubblico entro 180 giorni dalla notifica del provvedimento dirigenziale di assegnazione, ex L.R. n. 10/2013.

Si fa riserva di tornare sull’argomento per gli aggiornamenti del caso.

FONTE: ORDINE BARI BAT