Al momento nessuna concorrenza, Walgreens Boots Alliance “sbatte la porta in faccia” agli investimenti in ITALIA

2
1070

Ornella Barra, co-Chief Operating Officer di Walgreens Boots Alliance, in una intervista pubblica da ADN Kronos, è stata categorica: «In Italia non c’è ancora una legge sulla concorrenza. Quando ci sarà e se l’azienda sarà ancora interessata, si parlerà di investimenti in Italia.  Per ora è fuori discussione».

Una dichiarazione pesantissima fatta da una delle figure più importanti ed influenti della filiera del farmaco internazionale che, in pratica, affossa il belpaese quale “immobile”.

E ancora: «Un paio di anni fa – racconta – eravamo pronti ad investire in Italia non solo in termini economici ma anche in termini di risorse umane ed occupazione. Poi i nostri orizzonti si sono allargati (duemila le farmacie comprate negli Stati Uniti d’America e 1200 in Messico in attesa del pronunciamento antitrust) e i progetti sono cambiati».

Ma la Barra ha comunque posto un “niet” pesantissimo sullo sviluppo economico italiano.