Print Friendly

Il Presidente Stefano Bonaccini ha convocato la Conferenza delle Regioni per giovedì 23 febbraio alle ore 10 (Roma, via Parigi, 11).

All’ordine del giorno i punti che saranno affrontati nel corso della Conferenza Unificata e della Conferenza Stato-Regioni, convocate dal ministro per gli Affari regionali, Enrico Costa, per lo stesso giorno, 23 febbraio, rispettivamente alle ore 14 e alle 14.30 (a palazzo Cornaro, in via della Stamperia 8). Nel corso della riunione della Conferenza delle Regioni saranno affrontati anche altri temi, fra cui:

trasporti

a) trasporto pubblico locale sovraregionale: anomalie tariffarie trasporto pubblico interregionale su ferro;

b) valutazioni sullo schema di regolamento contenente le linee guida per la redazione dei nuovi piani regolatori di sistema portuale in attuazione del decreto legislativo 169/2016;

ambiente

  • incontro con il Presidente dell’Istituto Superiore per la Prevenzione e la Ricerca Ambientale, Bernardo De Bernardinis e il Presidente delle Agenzie regionali protezione ambientale (Arpa), Luca Marchesi sulle problematiche relative all’attuazione della Legge 132 del 28 giugno 2016;

salute

  • proposta delle Regioni per la ripartizione delle disponibilità finanziarie per il Servizio Sanitario Nazionale per l’anno 2017;

governo del territorio

  • valutazioni in merito al disegno di legge recante, “Contenimento del consumo del suolo e riuso del suolo edificato”
  • (S 2383), da rappresentare alle commissioni Agricoltura e territorio, ambiente, beni ambientali del Senato.

Gli ordini del giorno integrali delle Conferenza delle Regioni, Conferenza Unificata e della Conferenza Stato-Regioni sono pubblicati nella sezione “Conferenze” del sito www.regioni.it.