170mila euro derubati in cinque mesi: arrestata collaboratrice di FARMACIA

0
2510
Print Friendly, PDF & Email

Per rubare dalla cassa della farmacia in cui lavorava, era riuscita a manometterne il sistema informatico: dipendente di 48 anni agli arresti domiciliari.

Accade nella farmacia Natale di Casapulla in provincia di Caserta dove, D.D.P. in cinque mesi ha rubato 170mila euro.

Le indagini dei carabinieri sono iniziate quando la titolare si è resa conto che la farmacia, nonostante una enorme mole di vendita di prodotti, risultava sempre in perdita nei bilanci.

La donna svolgeva mansioni di addetta alla cassa cosmetici: subito i sospetti si sono concentrati su di lei e sono state installate (a sua insaputa) delle telecamere.

E i militari dell’Arma sono riusciti ad appurare che si appropriava, ogni giorno, non solo di parte dell’incasso ma anche di diversi prodotti in vendita: in certi casi vendeva senza fare lo scontrino, in altri modificava telematicamente le giacenze di magazzino attraverso la procedura dello scarico manuale

Due i capi di imputazione: furto e abuso della condizione di prestazione d’opera continuato