PARAFARMACIE, cambia lo scenario: in vista una sanatoria per farle diventare FARMACIE?

2
6437

LA PROVOCAZIONE

La presidente della Commissione sanità al Senato ha aperto uno spiraglio per le parafarmacie fermo restando la permanenza dei farmaci di fascia C nella farmacia.

Emilia Grazia De Biasi (in un’intervista rilasciata al magazine “farmacistaonline”), sulla fascia C è stata perentoria: «Devono restare in farmacia, non è merce come altre. E capisco e condivido le preoccupazioni dei farmacisti titolari di parafarmacia ma il problema non riguarda la fascia C».

E ancora: «Bisogna pensare ad una diversa prospettiva per questi esercizi, alla luce soprattutto dell’arrivo di grandi capitali così come previsto dal DDL Concorrenza. E’ arrivato il momento che si faccia un ragionamento serio sulla mission delle parafarmacie. Chiedo al governo di porsi il problema e farsene carico».

E infine: «Non è forse il caso di pensare alla trasformazione di questi esercizi in farmacie a tutti gli effetti attraverso una sorta di sanatoria?»