18/01/2016 – Data storica per il farmacista. E’ professionista nei 28 paesi dell’Unione Europea. Ecco la tessera

0
9315
Print Friendly, PDF & Email

Farmacista multimediale: ora il professionista lo è nei ventotto paesi dell’Unione europea. E’ operativa dal 18 gennaio la tessera professionale europea riservata ai farmacisti, agli infermieri, ai fisioterapisti, alle guide alpine e agli agenti immobiliari che vorranno progettare la possibilità di un lavoro all’interno della Ue.

Sul sito istituzionale dell’Unione Europea (clicca qui per avere informazioni) c’è il vademecum per la richiesta della tessera. Che non è materiale ma è una sorta di “storia del professionista” nella quale ci sono scritte tutte le informazioni importanti al fine di poter lavorare anche al di fuori del proprio paese di nascita.

La tessera professionale europea non è una tessera vera e propria. È la prova elettronica del fatto che hai superato i controlli amministrativi e ottenuto il riconoscimento delle tue qualifiche professionali nel paese in cui intendi lavorare (paese ospitante), o che rispondi alle condizioni necessarie per prestare temporaneamente i tuoi servizi in tale paese.

Quando una domanda è stata approvata, puoi creare il certificato della tessera professionale europea in formato PDF, comprendente anche un numero di riferimento che il tuo futuro datore di lavoro potrà utilizzare per verificare online la validità della tessera.

Vantaggi della tessera professionale europea

  • Le autorità del paese di origine aiuteranno a presentare la domanda e a controllare che sia corretta e completa. Dovranno inoltre certificare l’autenticità e la validità dei tuoi documenti.
  • Se in futuro si vorrà presentare una domanda per trasferimento a lungo termine in un altro paese dell’UE o fornire servizi a titolo temporaneo, il fascicolo del professionista sarà già inserito nel sistema e non sarà necessario caricare di nuovo tutti i documenti. Così si risparmierà tempo per le domande successive.
  • Se le autorità del paese ospitante incaricate di esaminare la domanda non adottano una decisione definitiva entro il termine stabilito, il riconoscimento avviene automaticamente e si potrà creare un certificato della tessera professionale europea.

Validità della tessera professionale europea

La tessera è valida:

  • a tempo indeterminato in caso di trasferimento a lungo termine (stabilimento)
  • 18 mesi nella maggior parte dei casi in cui si intenda fornire servizi temporaneamente, oppure 12 mesi per le professioni che hanno un impatto sulla salute o sicurezza pubblica.