Disoccupazione post-laurea, la facoltà di FARMACIA alle spalle di Medicina e Chirurgia

0
6977
  1. Giurisprudenza
  2. Psicologia
  3. Lettere
  4. Scienze Sociali
  5. Lingue e letterature straniere
  6. Scienze Politiche
  7. Scienze della comunicazione
  8. Arte e Design
  9. Filosofia
  10. Agraria
  11. Sociologia
  12. Veterinaria
  13. Economia
  14. Scienze della formazione
  15. Scienze statistiche
  16. Farmacia
  17. Scuola superiore per interpreti e traduttori
  18. Bioscienze e biotecnologie
  19. Ingegneria
  20. Medicina e chirurgia

 

Questa è la classifica delle facoltà universitarie italiane con il tasso di disoccupazione più alto. Si parte da Giurisprudenza, che è la facoltà con il più alto numero di laureati disoccupati per arrivare a Medicina e Chirurgia che vanta il gradino più basso: i medici inoccupati in Italia sono pochi rispetto a quanto non siano gli avvocati.

Per la facoltà di Farmacia sedicesimo posto, che visto al contrario significa quarto gradino, ad un passo dal podio.

Fonte ricerca: www.studenti.it