Super Gonorrea in Gran Bretagna. Paura per la mutazione di Neisseria Gonorrhoeae. del Dottor Rosario Porzio

0
786
Print Friendly
Gonorrea, blenorragia e in gergo popolare ‘scolo’; che dir si voglia parliamo di una patologia universalmente nota.
Trasmessa sessualmente (attraverso il temibile batterio ‘Neisseria Gonorrhoeae’) la patologia  va a colpire le vie uretrali e uro-genitali ma anche in maniera minore retto,occhi,bocca e gola,cioè tutti ambienti caldi e umidi. E’ una malattia  che ancora spaventa anche se mai prima quanto negli ultimi giorni, stando ad una notizia allarmante che arriva dalla Gran Bretagna.
Secondo questa notizia si sarebbe sviluppato (e individuato per la prima volta a Leeds) un nuovo ceppo super-resistente agli antibiotici  della Blenorragia, di norma sensibile a Spectinomicina (un pò in disuso),Azitromicina e Ceftriaxone.
La notizia è stata diffusa dal  ‘Public Healt England’ .
Lo specialista britannico delle malattie a trasmissione sessuale, Peter Serra afferma che i casi per ora sono molto pochi ma che comunque è molto preoccupato per l’evoluzione della super-malattia e nonostante l’uso di un antibiotico alternativo e sperimentale la potenziale ulteriore mutazione del batterio patogeno crea molta paura tra gli scienziati.