17 kg di eroina: arrestato il “Chimico”, tagliava la droga in una casa-laboratorio per preparazioni galeniche

0
526
Re-inactment of a heroin user burning heroin on a spoon. Heroin is a narcotic drug which is also used for medical purposes as a strong painkiller. Heroin is a white brownish powder that can be smoked, sniffed or dissolved in water and injected. It produces sensations of warmth, calmness and drowsiness. Long-term use induces the need for greater amounts
Print Friendly

Un appartamento di Sesto San Giovanni trasformato in un laboratorio per composti farmaceutici. All’ingresso il camice bianco, all’interno un ventilatore, un banco da lavoro e l’attrezzatura che si può trovare in una farmacia.

E invece di medicinali, si confeziona eroina. E ieri mattina è scattato anche l’arresto di Fitim Ramci, cittadino albanese di 23 anni, nell’ambiente della droga milanese conosciuto come “il chimico”. Gli agenti della polizia del commissariato Garibaldi – Venezia hanno trovato a casa sua quasi 17 kg di eroina: 400 mila euro il valore della lavorazione.

Le indagini sono durate tre settimane. Allertati da “una soffiata” i poliziotti hanno cominciato a setacciare la zona dove il “chimico” operava. Abitava in un palazzo di undici piani, la casa – laboratorio è intestata ad un’agenzia immobiliare che non naviga in acque tranquille.

Al fine di arrestarlo, gli agenti si sono travestiti da messi comunali. Lo hanno beccato mentre entrava e stava per indossare il camice bianco.