FarmacistPiù: in arrivo con l'anno nuovo la manifestazione dedicata alla figura professionale del farmacista

0
104
Print Friendly, PDF & Email

farmacia-2Per il 4, 5, 6 aprile 2014 è attesa  “FaramacistaPiù”, ovvero tre giorni di convegni e dibattiti su un’innovativa e più completa figura professionale, appunto, del farmacista. La manifestazione della Fondazione Francesco Cannavò è patrocinata da FOFI (Federazione Ordini Farmacisti Italiani) e organizzata da EDRA LSWR Spa. Si svolgerà a Roma, al Palazzo dei Congressi, e verrà replicata nel 2015 a Milano, in concomitanza con Expo 2015.

«Obiettivo della manifestazione è riportare la professione del farmacista al centro del dibattito» afferma il presidente FOFI Andrea Mandelli. «Per noi Più» aggiunge «significa innanzitutto maggiore formazione per una prestazione professionale di qualità, focus sul paziente e sul follow up, migliorare la collaborazione interprofessionale, essere sempre più protagonisti per lo sviluppo di un welfare equo, universale e solidale. In aggiunta, sviluppo della galenica per personalizzare la terapia e innovazione per essere vincenti all’appuntamento col futuro». La FOFI, continua Mandelli, a partire dal 2006 ha avviato un percorso di formazione e sperimentazione che permettesse al professionista della salute italiano di ampliare il proprio ruolo. 

«Nell’era della globalizzazione che ha elevato i livelli di complessità della governance in sanità» afferma anche il Vice presidente FOFI Luigi D’Ambrosio Lettieri «è necessario che la professione farmaceutica costruisca nuove prospettive professionali e recuperi centralità di ruolo nel sistema socio-sanitario assistenziale. Questo ineludibile percorso» continua «impone un ancoraggio solido alla dimensione professionale e al suo patrimonio di saperi che devono adeguarsi alle sfide dei tempi». Un percorso, quindi, che deve ben ancorarsi ad una formazione di un certo spessore ed è con questi presupposti che FarmacistaPiù ha costituito un comitato scientifico, presieduto proprio dal vicepresidente FOFI. Tale comitato, in occasione della manifestazione prevista per l’aprile 2015, sembra aver messo a punto una fitto calendario di incontri formativi per i farmacisti che spazieranno da iter universitari agli sbocchi professionali.

«A questa prima edizione romana ne seguirà una milanese» ha sottolineato il Presidente della Fondazione Francesco Cannavò, il dottor Giacomo Leopardi «in seno a EXPO 2015: la professione può infatti portare un contributo importante anche in tema di alimentazione e nutrizione, che non solo sono al centro dell’Expo, ma sono una delle nuove frontiere dell’attività del farmacista. Siamo certi che i 90 mila farmacisti italiani apprezzeranno e supporteranno questa iniziativa che li vede protagonisti a tutto tondo della tutela della salute».

Infine è intervenuto anche il presidente di EDRA LSWR Spa, Giorgio Albonetti, che ha ribadito l’importanza della manifestazione “FaramacistaPiù” : «Attraverso libri, corsi, riviste e portali siamo il riferimento culturale del Farmacista: l’ideazione e realizzazione con la Fondazione Francesco Cannavò e Fofi di queste manifestazioni ci consente di evolvere la collaborazione con il farmacista grazie a una inedita dimensione di discussione e confronto e a un innovativo virtuoso sistema per la crescita della professione».